DeLord Gate | IKI

By 17 aprile 2016

Iki, è un ideale estetico tradizionale in Giappone.
Iki è un’espressione di semplicità, sofisticatezza, spontaneità e originalità. È effimero, romantico, diretto, misurato, audace, brillante e inconsapevole.
Iki non è esageratamente raffinato, pretenzioso, complicato, vistoso, abile, civettuolo o generalmente carino. Allo stesso tempo, l’iki può esibire qualsiasi di questi tratti in maniera brillante, diretta e impassibile.

STORYBOARD

In questo nuovo capitolo,  tutto inizia con una sequenza di immagini “disturbata” che rappresentano situazioni e location particolari con una presenza di un personaggio a noi ignoto. In seguito al titolo IKI, si avvia la storia trasportando DeLord da una città ad un’altra come se l’accesso ad un GATE (una semplice stazione dei treni) possa portarci dove vogliamo. Il tempo non é rispettato e non é volutamente giustificato, alcune delle azioni non sono sequenziali per non bloccare il telespettatore alla storia in se, ma a fargli assaporare un mondo e una cultura totalmente differente dalla nostra attraverso i gesti e la quotidianità resi semplici e spontanei come la tradizione dell’IKI.

PHOTO GALLERY

disponibile a breve!

BACKSTAGE VIDEO

disponibile a breve!

CREDITS

Copyright year and holder: Copyright 2016 Christian Carlino | Mattia Rissone | Lorenzo Bardi (Superba Music)

Download now the single from the Official Store

DELORD – IKI

CAST:
DeLord
Maya Murofushi
Kilian Rissone

Producer: Christian Carlino DELORD – Mattia Rissone TIA
Music Producer: Christian Carlino DELORD – Mattia Rissone TIA – Lorenzo Bardi (Superba Music)
Director: Galk
2nd Camera/Photographer: Francesca Pradella
Editing&Post: Galk&Luca Fabbri
MUA&Assistant: Jessica Ansaloni
Creative Agency: InnoBrain

Lascia un commento con Facebook o altri Social:

Mi dispiace per l'interruzione, ho una cosa veloce da dirti! :-)
Iscrivendoti alla mia newsletter, riceverai subito il brano inedito "Un Respiro" in omaggio  + contenuti esclusivi per la tua crescita spirituale. Un Abbraccio! Attenzione: per ricevere i contenuti dovrai confermare la tua e-mail