PianoCity Milano 2014 in tre minuti

C’è chi ha definito l’evento Pianocity Milano come un qualcosa di “folle ma autentico“. Mi trovo molto d’accordo su questa affermazione.

Folle perchè: ammettiamolo dai, chi mai si sarebbe immaginato che 60.000 persone sarebbero accorse da ogni dove per ascoltare un pianista suonare “da qualche parte”…beh, è in questa dose di sana follia che risiede la voglia di bellezza e di cambiamento delle persone secondo me.
Autentico perchè: per un motivo molto semplice. In questa manifestazione a farla da padrone sono stati pianisti comuni oltre ai grandi nomi; sì perchè il cartellone era pieno di giovani compositori ma anche di persone comuni che suonano per diletto e, soprattutto, i vari spazi della città hanno visto molti pianisti fuori programma fermarsi e suonare, quasi come si fosse a casa propria. Ed è questa l’autenticità di Pianocity, farti sentire come a casa ascoltando bella musica.

E sono contento di aver partecipato a questa autentica follia.

PIANOCITY IN TRE MINUTI

Ah ci sono anche io in alcuni frame, vediamo se mi trovi 😉
Beh se mi trovi, fai uno screenshot e condividilo nei commenti qui sotto e non dimenticare che qui trovi le mie foto e video dell’evento Pianocity2014.

Lascia un commento con Facebook o altri Social:

Mi dispiace per l'interruzione, ho una cosa veloce da dirti! :-)
Iscrivendoti alla mia newsletter, riceverai subito il brano inedito "Un Respiro" in omaggio  + contenuti esclusivi per la tua crescita spirituale. Un Abbraccio! Attenzione: per ricevere i contenuti dovrai confermare la tua e-mail

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi