POESIE di DeLord – “Il signor Zecchi”

By 5 agosto 2015Senza categoria

Il signor Zecchi
Dedicata al signor Zecchi di Ravarino

delord poesie italiane signor zecchi ravarino sognare ebook

Sei un vecchio che
conta le sue ore, pranzo
dopo pranzo in questa
anonima trattoria…

Sei un vecchio che
sogna, nottate folli
con le donne che ti trovi
di fronte ma, il tuo uccello
non ascolta più
la mente ormai…

Sei un vecchio destinato
a spegnersi sognando la
vita e ogni giorno ringrazi che
tutto questo continua
ancora..

Sei un vecchio ma sei felice,
sganciami almeno un pò di
soldi che io saprei
come usarli…

Ora rimani, vecchio, più che mai
le tue puttane piangono.

 

Poesia tratta da
”SognarePoesie 2006–2008 di Christian Carlino
Parte prima: INFINITI PENSIERI. Riflessioni di un vent’enne
scarica la versione completa a questo link

Lascia un commento con Facebook o altri Social:

Mi dispiace per l'interruzione, ho una cosa veloce da dirti! :-)
Iscrivendoti alla mia newsletter, riceverai subito il brano inedito "Un Respiro" in omaggio  + contenuti esclusivi per la tua crescita spirituale. Un Abbraccio! Attenzione: per ricevere i contenuti dovrai confermare la tua e-mail

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi